Legislazione Handicap

Legislazione Handicap

INPS ha pubblicato un sintetico “vademecum” relativo a tutte le varie prestazioni assistenziali e provvidenze economiche erogate a favore delle persone con disabilità.

Il percorso per accedere al documento dal sito INPS è il seguente:

Home > Archivio> Approfondimenti > Approfondimenti ‑ Pensioni > Prestazioni assistenziali > Provvidenze economiche in favore dei minorati civili > Invalidi civili

Per vostra comodità abbiamo scaricato e allegato a questo articolo copia del documento

Riepilogo sintetico delle tabelle ministeriali ad uso delle commissioni mediche di invalidità civile

Il Dott. Renato Maria FERRARI, autore di questa pubblicazione, è socio fondatore e membro della nostra associazione. Egli ha sempre lavorato come dipendente pubblico nel Servizio Sanitario Nazionale: inizialmente nel servizio di Igiene Pubblica, poi nel servizio di Medicina Legale; dapprima a Melegnano, quindi a Tortona, ora a Milano.

Lo ringraziamo per aver reso disponibile questa guida. Essa è liberamente scaricabile, copiabile e distribuibile in formato pdf, mentre il cartaceo può essere acquistato su ilmiolibro.it

 

Comunicazione da INPS:

Fascicolo Previdenziale del Cittadino: rilascio della nuova funzionalità per l’Invalidità Civile

Nell’ambito dell’estensione dei servizi a disposizione dell’utente-Cittadino munito di PIN  si comunica che nel Fascicolo Previdenziale del Cittadino è stata aggiunta una nuova macro area riservata all’Invalidità Civile.

Selezionando:  Servizi per il cittadino> Fascicolo Previdenziale del Cittadino> Invalidità Civile, il cittadino potrà conoscere le informazioni relative alle domande di invalidità ed ai certificati medici introduttivi trasmessi all’Istituto:

  • la voce di menù  “Cert.  Medico Introduttivo”   visualizza, per ogni certificato presente, informazioni di riepilogo come il numero, la data in cui è stato trasmesso, il medico che lo ha redatto, consultabili anche in documento formato PDF.
  • la voce di menù  “Domande Presentate” visualizza informazioni di riepilogo sulle domande di invalidità presentate: per ogni domanda presente viene riportato il numero, la data di trasmissione, il codice identificativo Domus, la tipologia della domanda e la descrizione dell’ente che lo ha trasmesso. Selezionando una voce dall’elenco è possibile ottenere la relativa domanda in formato PDF.

LEDHAInforma - numero 342 - 02/03/2016

ISEE, le provvidenze economiche non sono reddito
 

Lo ha stabilito il Consiglio di Stato, che ha respinto il ricorso presentato dal Governo, confermando 
le precedenti decisioni del Tar del Lazio. LEDHA: “Ora Comuni, Regione e Governo agiscano”. 
“Ora i Comuni non hanno più scuse: devono adottare i nuovi regolamenti o modificare quelli già in vigore, adeguandosi a quanto stabilito dalle sentenze - commenta Marco Faini vicepresidente di LEDHA-Lega per i diritti delle persone con disabilità e direttore di Anffas Brescia Onlus -. Inoltre è importante che queste modifiche e adeguamenti avvengano in tempi brevi e con il coinvolgimento delle associazioni di persone con disabilità attive sul territorio. Escluderle, come spesso avviene, è non solo sbagliato – dal nostro punto di vista – ma deleterio, perché una materia così complessa, articolata e controversa richiede non solo un ampio confronto, ma la ricerca della massima condivisione possibile”.

Se vuoi leggere per intero la notizia segui questo link

Regione Toscana LOGO

La Regione Toscana il 28 dicembre 2015 ha approvato la Legge Regionale n. 82/2015, che prevede l’erogazione di un contributo economico a sostegno delle famiglie con figli minori disabili, per il triennio 2016-2018 (€ 700,00 anno). 

Si allega la modulistica prevista per la richiesta, il testo di legge, l’informativa sulla privacy ed un “volantino” redatto dal Comune di Firenze, quale utile “guida” per i vari adempimenti (ma attenzione: la normativa è Regionale !).

Alcune avvertenze: per poter fruire del contributo occorre essere residenti in Toscana almeno dal 1 gennaio 2014; viene considerato minore anche il figlio che compie il 18^ anno nell’anno di erogazione del contributo richiesto; è richiesta l'attestazione ISEE in corso di validità con indicatore della situazione economica equivalente (standard) inferiore o uguale a 29.999,00 euro.

Modulistica

Informativa ex art. 13 D.lgs. 196/2003 – Codice Privacy

Legge Regionale n. 82 del 2015 art.5: Contributo per Famiglie con Figli Minori Disabili

Legge Regionale 82/2015

 

DECRETO SEMPLIFICAZIONE: CONVERTITO IN LEGGE CON IMPORTANTI MODIFICAZIONI

Fonte: handylex.org

Il sito handylex.org, preziosissima fonte di informazioni legali sul mondo della disabilità, ha pubblicato un compendio sulle novità in tema di "Semplificazione per i soggetti con invalidità" introdotte dal decreto legge n. 90 del 24 giugno 2014,  convertito in legge n. 114 in data 11 agosto 2014.

Le novità riguardano:

  • Rivedibilità e status
  • Patente e guida
  • Parcheggi
  • Certificati provvisori e agevolazioni lavorative
  • Neomaggiorenni
  • Rivedibilità
  • Concorsi e assunzioni nella pubblica amministrazione

per i dettagli potete scaricare e leggere il file allegato (pdf 105 KB)